La Rete Vives è una piattaforma unica di servizi innovatori e con un valore aggiunto per le università dei territori che parlano catalano, per tutta la comunità universitaria e per la società. Come associazione di università in crescita, attraverso 50 linee d’attuazione concrete ogni anno, la Rete diviene il riferente per l’attuazione comune delle università della Catalogna, Comunità Valenciana, Isole Baleari, Sud di Francia, Andorra e Sardegna. La sua visione strategica è essere la rete di riferimento per l’azione congiunta e la piattaforma per lo sviluppo di strategie comuni delle università della regione che costituiscono le società di lingua e cultura catalane, distribuite nella zona Pirenei-Mediterraneo.

La Rete Vives promuove la coesione della comunità universitaria e rafforza la proiezione e l’impatto dell’università sulla società. La Rete Vives svolge la sua mission:

• Attraverso una sistematica di lavoro coordinato e condiviso, basato sull’equità dei suoi membri, la qualità e il servizio.

• Formulando proposte congiunte delle università e agevolando la sua inclusione nell’agenda sociale e politica di ogni realtà amministrativa.

• Contribuendo a rafforzare l’istruzione superiore e la ricerca.

Dalla sua costituzione il 28 ottobre 1994 nella città di Morella (Comunità Valenciana), l’associazione agisce sul territorio della regione Vives per creare uno spazio per il coordinamento di insegnamento, ricerca e attività culturali, nonché promuovere l’uso e la standardizzazione della lingua catalana. Attualmente, la Rete Vives ha 21 università aderenti.

L’associazione è l’unica istituzione con una presenza uniforme in tutti i territori di lingua catalana. La regione Vives si distingue per il suo dinamismo sociale ed economico, e offre anche molte opportunità di svago e un’offerta culturale ampia e diversificata. Con una grande ricchezza di patrimonio naturale, storico ed artistico, gli abitanti della Regione Vives sono caratterizzati da un modo molto speciale di essere europei, figli del Mediterraneo, e aperti alla comprensione interculturale e alla conoscenza. Un modo di vita favorito dal clima, con oltre 300 giorni di sole all’anno.

Obiettivi strategici generali

La Rete spera di guidare la prestazione di servizi innovativi e con valore aggiunto per le università membre e per la società, e di consolidare la rappresentazione collettiva delle università a livello internazionale. Infine, un terzo obiettivo strategico è quello di costruire e rafforzare la conoscenza e il riconoscimento da parte delle diverse società che compongono l’area d’influenza della Rete.

Valori condivisi

· Unità linguistica delle comunità universitarie aderenti, con collegamenti geografici, storici e culturali comuni.
· Collaborazione tra le università.
· Equità tra tutte le università.
· Rispetto dell’autonomia universitaria.
· Democrazia come  forma di governo dell’ente.
· Volontà di proiezione e servizio comune per la società.








Llibre recomanat

Actualitat universitats